La parola agli espositori di Tecna: Jasmine Geerinckx, Business Development Director di Unilin Technologies

Jasmine Geerinckx, Business Development Director di Unilin Technologies, prende in esame le ultime innovazioni dell'azienda in vista di Tecna raccontando le sue visioni del mercato e del futuro prossimo.

Quali sono le soluzioni tecnologiche sui cui avete lavorato in questi ultimi anni e che presenterete in fiera?

«Unilin Technologies si impegna a incoraggiare e condividere soluzioni innovative per il mercato delle costruzioni e più specificamente per l'industria delle pavimentazioni. Quello che vogliamo fare è cambiare il mercato dando accesso a tecnologie uniche capaci di creare spazi migliori.

Negli ultimi anni abbiamo lavorato per risolvere alcune delle sfide del settore:

  • Tecnologie di progettazione per creare un’estetica sempre più realistica della piastrella abbinando la struttura e il design
  • Innovazioni di sicurezza per integrare la resistenza allo scivolamento nelle piastrelle di ceramica, pur mantenendo una superficie morbida e facile da pulire
  • Abbiamo studiato alternative in ceramica veloci e facili da installare, con un sistema di bloccaggio di alta qualità che può essere stuccato per creare pavimenti impermeabili al 100%
  • Soluzioni progettuali sostenibili per ridurre le emissioni.

Per scoprire tutte le nostre novità vi invitiamo però a venire direttamente a trovarci al Padiglione D1 Stand 039».

Cosa vedete nel mercato nei prossimi mesi?

«Quello che ci aspettiamo dal mercato del futuro può essere sintetizzato in tre categorie: ambienti di lavoro e di vita più sicuri, alternative ecologiche ed economiche e tendenze verso design più realistici.

Gli ambienti di lavoro e di vita sicuri e salubri sono sempre stati una questione importante da affrontare nel settore delle pavimentazioni e in primis un obiettivo chiave del gruppo Unilin. A causa dei nuovi standard antiscivolo, le innovazioni per rivestimenti e le finiture superficiali hanno assunto un'importanza ancora maggiore. Poiché gli utenti finali preferiscono una superficie liscia per facilitare la pulizia, è importante che queste misure di sicurezza possano essere collegate anche a un design accattivante. La tecnologia di resistenza allo scivolamento integrata GripTile offre una soluzione duratura e più sicura per spazi interni ed esterni.

La riduzione delle emissioni durante la cottura della ceramica è un altro passo importante per creare un ambiente di produzione più sicuro, così come quella delle emissioni nocive e degli odori pur mantenendo le stesse prestazioni di stampa è una delle sfide che il settore deve necessariamente affrontare. Alcuni processi di produzione attuali che utilizzano lavoratori qualificati per il design possono essere ottimizzati per un ambiente produttivo più innocuo.

Le tecnologie ecologiche offrono soluzioni per ridurre gli sprechi di vernice, il consumo di energia e i COV. In tema di alternative ecologiche ed economiche, a causa dell'attuale carenza di materie prime dovute alla guerra in Ucraina e degli alti prezzi dell'energia, i produttori sono alla ricerca di nuovi metodi di produzione e materiali alternativi.

Negli ultimi anni il mercato dei pavimenti resilienti è cresciuto fino a detenere quote in aree in cui le piastrelle erano tradizionalmente forti, come bagni e cucine. Oggi vediamo che diversi attori della ceramica stanno investendo in questo mercato in forte espansione, cercando anche modi durevoli per ridurre il consumo di energia ed esplorare i diversi materiali di base disponibili. Sono in aumento, ad esempio, i pannelli privi di PVC e riciclabili, così come le imitazioni ceramiche a minor consumo energetico come SPC.

Arrivando infine all'esigenza di raggiungere design più realistici, dopo la pausa nelle innovazioni di design a causa del COVID, c'è un'ascesa di creatività e pensiero fuori dagli schemi. Con la crescente necessità di distinguersi, c'è una richiesta per i design in pietra o legno più realistici per le piastrelle di ceramica.

Poiché il design e il materiale sono perfettamente allineati attraverso la stampa nel registro e la strutturazione digitale, le piastrelle hanno un aspetto e una sensazione superiori, sembrando più naturali. Grazie alla stampa a getto d'inchiostro, anche il design e il colore si abbinano alla piastrella di ceramica in modo più accurato rispetto al metodo di verniciatura tradizionale. Creando un design edge-to-edge, le nuove tecnologie possono simulare la natura più che mai».

Quali sono le vostre aspettative su Tecna 2022?

«A TECNA speriamo di stupire l'industria delle costruzioni e delle pavimentazioni con innovazioni che migliorino il processo produttivo e creino un ambiente più sicuro e durevole, non solo durante la produzione ma anche in seguito per l'installatore e il consumatore.

Vogliamo anche offrire alternative ai produttori preoccupati per gli elevati costi di produzione. Garantendo l'accesso alle nuove tecnologie, creiamo spazi migliori. Non vediamo l'ora di mostrare queste tecnologie all'industria che stimolano l'innovazione e aggiungono valore per produttori, distributori e rivenditori».

Articoli correlati

Leggi altro in "News"