Anteprima Tecnargilla: Le novità di Siti - B&T Group


Dalle sinergie con Siti nasce un nuovo modello di forno a rulli, dal design innovativo e caratterizzante, risultato dell'esperienza decennale delle due aziende nel settore delle macchine per ceramica. La nuova macchina soddisfa le richieste del mercato in fatto di prestazioni - specie per grandi capacità produttive - automazione, efficienza, risparmio energetico e di costi di gestione, accessibilità, facilità nella manutenzione nonché di estetica.

Il forno è proposto quindi con grandi bocche, fino a 3,2 metri di larghezza, e lunghezze che possono superare i 200 metri.
Questo ha portato ad ottimizzare la distribuzione delle temperature interne, con nuove tipologie di bruciatori e bocca fiamma per la zona di fuoco, e le zone di raffreddamento. Per questo motivo sono stati introdotti dispositivi e sistemi automatici di gestione adatti al controllo continuo dei parametri che influenzano planarità, inneschi di rottura e tensioni residue nei pezzi, soprattutto in presenza di grandi formati e grossi spessori.
Le tubazioni dell'aria di combustione sono portate all'esterno dei moduli per favorirne l'accessibilità, l'isolamento termico e le opere di modifica o manutenzione.
Per facilitare gli interventi di pulizia del canale di cottura, si sono ampliate le aperture sui lati del forno sia come portelli sotto i rulli che come punti di ispezione nella parte superiore.
Altri interventi hanno riguardato il sistema di traino dei rulli.
Per ottenere un risparmio energetico si è intervenuti su varie parti del nuovo forno scegliendo materiali isolanti di qualità superiore abbinati a caratteristiche fisico/chimiche di basso impatto ambientale. Introdotti anche sistemi di recupero energetico per lo sfruttamento dell'aria calda recuperata dalle zone di raffreddamento.

In anteprima a Tecnargilla, anche la nuova pressa idraulica serie EVO 5608 luce 2450, una macchina di nuova concezione che si sviluppa dal consolidato progetto EVO, con un design innovativo e caratterizzante. Le alte prestazioni sono garantite da una struttura monolitica saldata, cilindro scomposto in tre parti, componentistica idraulica bordo macchina ed una centralina con volano d'inerzia. Assolutamente inedito l'impiego di un sistema di 3 lamiere a spessore differenziato. Tra i vantaggi della macchina in particolare va evidenziato il supporto estremamente regolare al bancale che garantisce un miglioramento della regolarità dimensionale delle piastrelle all'uscita forno. La regolarità di supporto dello stampo è massima e la rigidezza della macchina fuori piano è la più alta mai prodotta da Siti-B&T Group, così da evidenziare immediatamente e correggere difetti di caricamento attraverso un sistema di controllo del parallelismo. I blocchi idraulici sono posizionati nella parte posteriore della macchina, tra testata e cilindro, per ottimizzarne la manutenzione. La centralina monta un potente motore messo in posizione sopraelevata che, attraverso un sistema di cinghie trapezie, spinge l'albero volano e le due pompe contrapposte a portata fissa. La sformatura prevede il collaudato sistema Syncro migliorato e potenziato in alcuni dettagli.

La nuova pressa EVO 5608 è dotata di quadro elettronico di comando di ultima generazione che permette il controllo automatico di tutte le fasi del ciclo.

 

Siti - B&T Group: Tecnargilla, Hall C1 - Stand 001

Leggi altro in "Tecnologia"