Appel chiude un 2019 positivo

Un’importante commessa in Asia, investimenti in R&S e potenziamento della struttura commerciale e tecnica sono alla base dei risultati raggiunti.

Appel, azienda di Pavullo (Modena) produttrice di apparecchiature per il controllo qualità e automazioni per il fine linea ceramico, ha chiuso il 2019 con un buon incremento di fatturato, proseguendo il trend positivo degli ultimi anni.

Sul risultato hanno influito alcune commesse importanti, tra cui la fornitura ad un produttore asiatico di sei impianti composti da linea di scelta e confezionamento preceduta dal sistema Calibro-Planar per il controllo dimensionale diagonale di planarità e spessore di piastrelle e lastre fino a 1800x3600 mm.

Nel corso dell’anno, Appel ha ampliato la propria struttura commerciale e tecnica per poter espandere la propria presenza sui principali mercati internazionali, migliorando anche i servizi di post-vendita.

Importanti investimenti sono stati dedicati anche alla R&S di soluzioni innovative, tra cui il nuovo macchinario per il controllo qualità successivo alla rettifica delle superfici ceramiche, che si aggiunge al tradizionale controllo dimensionale.

Nel 2020, Appel ha in programma l’inaugurazione della nuova sede composta da una palazzina uffici e un nuovo capannone, adiacente a quello attuale, destinato a produzione e magazzino.

Tags

Leggi altro in "News"