Il digital approach di Colorobbia a Cersaie 2022

Ispirandosi ai più famosi 3D artist, Colorobbia mette in mostra la sua anima sempre più digital e orientata alla ricerca tecnologica.

È un trionfo del colore in chiave digital quello che ha accolto i visitatori all’ingresso dello stand Colorobbia a Cersaie 2022. A campeggiare, un grande ledwall capace di coinvolgere lo spettatore in un’esperienza immersiva, trasportandolo in un sottomondo digitale fatto di colori, luci, suoni, effetti e movimenti di colore in 3D.

Colorobbia, protagonista della rivoluzione digitale nel settore ceramico, ha scelto anche questo strumento per sottolineare il suo nuovo approccio digital.

Non è l’unico, infatti, il noto colorificio ceramico è anche il primo al mondo a lanciare un’opera d’arte NFT. Lo ha fatto organizzando nel proprio stand un live painting show dell’artista italiano Alessio Londi che ha utilizzato un mix di inchiostri Colorobbia per dipingere una lastra prodotta con impasto iperbianco traslucido di dimensioni 240X240 cm. L’opera, intitolata Universo liquido (2022), è stata riprodotta in formato NFT in soli 100 esemplari, il cui certificato di proprietà, numerato da 1 a 100, è stato donato da Colorobbia ai propri migliori clienti.

li NFT (Non-Fungible Token) sono certificati informatizzati via blockchain che attestano l’autenticità, l’unicità e la proprietà di un oggetto digitale. Quello che distingue gli NFT dagli altri token è proprio la mancata fungibilità: non sono dunque intercambiabili, poiché sono rappresentativi di qualcosa di unico.

Articoli correlati

Cersaie dà appuntamento al 2023

03/10/2022
La 39a edizione di Cersaie si è chiusa il 30 settembre con numeri in netta crescita. Superati i 90.000 visitatori, con oltre 44 mila operatori internazionali.

Cersaie 2022

23/09/2022
L’appuntamento mondiale più importante per la ceramica, l’arredobagno, l’architettura ed il design torna a Bologna dal 26 al 30 settembre 2022.

Cersaie 2022 verso il tutto esaurito

25/05/2022
Già all’inizio di maggio era stato opzionato il 92% dello spazio espositivo disponibile per la 39° edizione di Cersaie, in programma dal 26 al 30 settembre a Bologna.