Marcheluzzo protagonista a Tecna 2022

Presso il Pad D5 Stand 032 il qualificato team tecnico/commerciale dell’azienda vicentina accoglierà clienti e visitatori illustrando proposte e novità tecnologiche nei suoi due settori di riferimento.

Dal 27 al 30 settembre prossimi, Marcheluzzo sarà presente in qualità di espositore al Tecna di Rimini, l’evento internazionale più atteso nel panorama delle tecnologie per l’industria ceramica, del laterizio e delle superfici, che ritorna in presenza dopo quattro anni di stop causa pandemia.

Presso il Pad D5 Stand 032 il qualificato team tecnico/commerciale dell’azienda vicentina, leader nella fornitura di macchine e attrezzature per la produzione di laterizi e sanitari, accoglierà clienti e visitatori illustrando proposte e novità tecnologiche nei suoi due settori di riferimento.

In mostra il nuovo Stand-alone Ventilating Cone, l’innovativo cono di ventilazione ad alta efficienza e consumi ridotti per l’industria dei sanitari, così denominato proprio per la sua prerogativa di poter essere posizionato in qualsiasi punto e in qualsiasi momento all’interno delle celle statiche senza vincoli alla struttura dell’essiccatoio. Raccogliendo la tecnologia e l’esperienza adottata da sempre nel comparto del laterizio, il sistema ha una potenza installata di soli 2,2 kW, molto più bassa di un normale ventilatore assiale o centrifugo posizionato normalmente sopra gli essiccatoi.

I bassi assorbimenti elettrici sono dovuti sia al design del cono, curato nella sua aerodinamica, sia al percorso diretto dell’aria, senza canalizzazioni esterne con curve e cambi di sezione che in genere causano perdite.

In primo piano anche automazioni, essiccatoi e soluzioni per la cottura dei laterizi da oltre 50 anni core business di Marcheluzzo, un’offerta completa che viene volta per volta adattata e cucita su misura sulle esigenze del cliente.

“Siamo pronti per questo grande appuntamento con l’innovazione a cui siamo convinti di portare valore aggiunto - dichiara il CEO Paolo Marcheluzzo - Tecna rappresenta per noi un veicolo importante per raccontarci e raccontare le nostre soluzioni in grado di evadere commesse complesse e strutturate con la qualità e la garanzia del made in Italy”.

Articoli correlati

EuroPoroton raddoppia in Romania

25/10/2021

Installato il secondo impianto di produzione a marchio Marcheluzzo che porta la capacità produttiva dell’azienda a quota 1.000 ton/giorno di blocchi in laterizio

Leggi altro in "News"