Sacmi firma la nuova fabbrica per piastrelle di Gural Seramik

Avviato di recente il nuovo impianto, fornito da Sacmi, che produrrà oltre 6 milioni mq/anno di piastrelle da pavimento e rivestimento in grande formato.

Gural Seramik, da decenni protagonista in Turchia nella produzione di sanitari e stoviglieria, ha recentemente avviato il suo impianto per la produzione di piastrelle in grès porcellanato smaltato e monoporosa.

La linea, realizzata nel sito produttivo di Kutahya, nell’omonima regione della Turchia anatolica, ha una capacità di oltre 6 milioni di mq/anno tra gres porcellanato smaltato e monoporosa e si distingue per la completa automatizzazione e la dotazione delle più avanzate tecnologie.

Partner tecnologico del progetto, Sacmi ha fornito gli impianti per tutti i reparti, dalla preparazione impasti (con i mulini modulari MMC138 e due ATM 90) alle linee di scelta ad alta capacità Ekosort-Ekowrap.

Per la formatura sono state fornite due presse PH8200, ideali per la produzione dei formati 60x60, 60x120 e 120x120 cm, e due PH 5000XXL per la produzione di rivestimento. Accanto, due nuovi forni FMA295 da 150 metri, che garantiscono qualità, efficienza e bassi consumi. Completa il progetto la linea di finitura BMR.

Per Sacmi questo è un altro importante risultato in un mercato strategico come quello turco, caratterizzato da una crescita progressiva e investimenti importanti negli ultimi anni da parte dei principali produttori locali.