Surfaces Group presenta: Natural Finishing System

NFS - Natural Finishing System, l’ultima tecnologia sviluppata da Surfaces Group, vede l’integrazione tra gli utensili satinatori di Luna Abrasivi e i fickert Flexy Velvet di Surfaces T.A. e può essere completata con il trattamento NoCoat per la finitura protettiva. NFS permette per la prima volta di trattare la ceramica naturale, non lappata, per realizzare texture che la rendono vissuta, anticata.

Nell’ambito delle lavorazioni di finitura e dei trattamenti chimici delle superfici ceramiche, Surfaces Group riunisce i brand più rappresentativi che lavorano in stretta sinergia. Il risultato è lo sviluppo di soluzioni innovative capaci di imporre nuovi standard di mercato, oltre, soprattutto, all’opportunità per il gruppo di proporsi al mercato come un partner unico in grado di offrire le migliori risposte personalizzate per ottimizzare il processo produttivo.

In quest’ottica, Surfaces Group ha lanciato il sistema “World of Finishing”, sintesi dell'attitudine progettuale/operativa del gruppo, che riunisce tutte le competenze traducendosi in un ventaglio di soluzioni specifiche di finitura per ogni tipologia di ceramica. Soluzioni innovative, poliedriche, esclusive e performanti per superfici assolutamente inedite e originali.

La tecnologia NFS, Natural Finishing System

NFS - Natural Finishing System, l’ultima tecnologia sviluppata, vede l’integrazione tra gli utensili satinatori di Luna Abrasivi e i fickert Flexy Velvet di Surfaces T.A. e può essere completata con il trattamento NoCoat per la finitura protettiva.

NFS permette per la prima volta di trattare la ceramica naturale, non lappata, per realizzare texture che la rendono vissuta, anticata. La combinazione di utensili fornita da Surfaces Group permette di creare un effetto simile alla pietra naturale, per colori, movimento e texture della superficie. I materiali sono mossi e creano un effetto diversificato su ogni piastrella e nella struttura stessa della piastrella. NFS riesce a replicare fedelmente l’usura della pietra naturale, ad esempio l’effetto cerato della pietra leccese. La combinazione degli utensili permette di ottenere trame disomogenee, non solo alla vista ma anche al tatto, ogni singola lastra presenta parti cerose, irregolarità, stonalizzazioni tipiche della pietra antica.

Attraverso il software specifico, Surfaces Group consente set up di fickert diversificati per ottenere infinite combinazioni di piastrelle sempre diverse, dove l’imperfezione diventa preziosa e viene tutelata grazie ai trattamenti protettivi di NoCoat che rendono la superficie sicura e resistente a graffi, calpestio, macchie, muffe.

I trattamenti superficiali, oltre a proteggere, esaltano la bellezza della piastrella. NoCoat in questi anni ha approfondito le sue competenze, elaborando veri e propri prodotti multitasking che riuniscono più proprietà in un unico trattamento: funzionalizzare le superfici rendendole antiscivolo, e idrorepellenti, ma anche più sicure perché antibatteriche o inalterabili a contatto con agenti reattivi.

Da segnalare, la prestigiosa conformità MOCA (relativa ai materiali e oggetti a contatto con alimenti) ottenuta per i suoi trattamenti Gloss, Supergloss, ZeroGloss. Oltre a proteggere e sigillare la superficie della ceramica, infatti, tali prodotti garantiscono l’inalterabilità dei materiali e degli alimenti che vengono a contatto con essi, come i piani cucina e i tavoli su cui appoggiamo alimenti reattivi (pomodori e agrumi, carne e pesce). Oltre agli inestetici e permanenti aloni che si formano, le superfici trattate con prodotti chimici potrebbero rilasciare agli alimenti componenti potenzialmente tossiche: NoCoat certifica che i piani trattati con i suoi prodotti rimangono inalterati e non rilasciano alcun componente nocivo. Questa attestazione è un importante riconoscimento alla continua ricerca per garantire superfici sempre più funzionali e sostenibili, per la tutela delle persone e dell’ambiente. I trattamenti NoCoat sono infatti VOC-free, perché privi di formaldeide, benzene ed altri composti organici volatili nocivi per l’uomo e per l’ambiente.

Articoli correlati

Un ottimo Cersaie per Surfaces Group

01/12/2021

Ottimi riscontri a Cersaie 2021, dove il gruppo Surfaces ha presentato le ultime novità per la lappatura, squadratura e trattamento di piastrelle ceramiche.

Surfaces Group si rafforza in Russia

08/02/2021

Con la fusione di Tek Abrasives (Noginsk) all’interno di Surfaces Vostok, aumenta la presenza commerciale e la capacità produttiva di Surfaces Group in Russia.

Leggi altro in "Tecnologia"