I maggiori gruppi mondiali nel settore sanitari (2020)

Roca, Kohler, Geberit e Toto si confermano ai vertici dell’industria mondiale dei sanitari in ceramica. Guarda la classifica 2020 dei maggiori gruppi del settore.

Con una produzione nel 2020 di 30,3 milioni di pezzi e stabilimenti in Europa, Sud America, Nord Africa e Asia, la multinazionale spagnola Roca si conferma il maggior produttore mondiale di sanitari in ceramica, commercializzati con i marchi Roca, Laufen, Celite, Incepa, Parryware, Jika, Ying, Santeri e Santek.

Pur in assenza di dati ufficiali, il gruppo Kohler (USA) resta saldo al secondo posto, con una capacità produttiva stimata in circa 25 milioni di pezzi, installata nei 13 stabilimenti attivi in USA, Messico, Brasile, Francia, Marocco, Tailandia, India, Cina e Indonesia.

Segue il gruppo Geberit (marchi Kolo, Keramag, Ido, Ifo, Colombo, Koralle, Selles, Allia, Pozzi Ginori, Porsgrund, Sphinx) con una capacità produttiva stimata intorno ai 14,5 milioni di pezzi installata esclusivamente in Europa (Finlandia, Svezia, Polonia, Germania, Svizzera, Francia, Portogallo, Italia e Ucraina).

Al quarto posto, con volumi produttivi pari a 12 milioni di pezzi a fine 2020, il gruppo giapponese Toto, che dispone di 4 impianti in Giappone e altri 10 distribuiti tra Cina, Taiwan, Indonesia, India, Vietnam, Tailandia, USA e Messico.

 

Guarda la classifica completa dei primi 30 gruppi del settore pubblicata su CWR 144.

Tags

Articoli correlati

Geberit: primo trimestre sopra le attese

06/07/2022
Tra gennaio e marzo il fatturato del gruppo svizzero è cresciuto del 7,8% sul primo trimestre 2021 toccando i 980 milioni di franchi svizzeri. La divisione Bathroom Systems a +5,5…

Geberit, primo semestre in forte crescita

27/10/2021

Il gruppo ha registrato performance di rilievo sul fronte dei ricavi (+24,9%), margine operativo lordo (+35,5%) e utile netto (+46,1%). Favorevoli le previsioni di fine anno

Leggi altro in "Economia e mercati"